Impiego del Volontariato in occasione di eventi a rilevante impatto locale

 

Secondo l’articolo 17, i Comuni che organizzano eventi a elevato impatto locale possono chiedere l’intervento dei volontari di Protezione Civile per svolgere le seguenti mansioni:

  • assistenza, supporto e informazione alla popolazione nel corso dell’evento
  • controllo delle vie di fuga previste dal piano speditivo
  • supporto alla Polizia Municipale unicamente per informare la cittadinanza sulla viabilità alternativa
  • distribuzione di generi di conforto alla popolazione

Come sempre, ricordiamo che i compiti di controllo e direzione del traffico non possono e non devono essere affidati ai volontari di Protezione Civile.

Come richiedere l’intervento dei Volontari

Per richiedere l’impiego dei volontari sono obbligatori i seguenti presupposti:

  • dichiarazione di “Evento a rilevante impatto locale” da parte dell’autorità comunale
  • insediamento e operatività del Centro Operativo Comunale (C.O.C) mediante l’attivazione delle funzioni di supporto necessaria e, se del caso, anche in forma virtuale e/o decentrata sul territorio in relazione alla portata dell’evento
  • individuazione dell’Ufficio e/o servizio comunale e il soggetto interno all’Amministrazione Comunale quale incaricato del coordinamento delle attività preparatorie all’evento e, in particolare, del coordinamento delle varie componenti volontarie coinvolte
  • predisposizione di un adeguato piano speditivo sull’impiego del volontariato
  • l’ente promotore dell’iniziativa (sia privato che pubblico) deve concorrere al rimborso delle spese sostenute dal volontariato.

Rispettando le precedenti norme, l’amministrazione comunale può:

  • attivare unicamente il proprio gruppo comunale o le organizzazioni di volontariato con cui ha rapporti di convenzione e iscritte nell’elenco territoriale della Regione Piemonte
  • richiedere l’intervento alla Regione Piemonte l’attivazione delle organizzazioni di Protezione Civile a livello provinciale e/o regionale, nel caso in cui il gruppo locale non dovesse bastare.

Documentazione

Per maggiori informazioni scarica i seguenti file:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.