La Protezione Civile rimette Fossano al centro

La Piazza Grande – Martedì 2 dicembre 2008

Dallo scorso sabato la Protezione civile provinciale, con i suoi oltre cinquemila volontari, e la colonna mobile della Regione per il Sud Piemonte, hanno una nuova, spaziosa casa, ben collegata a un sistema infrastrutturale destinato a crescere ancora e destinata a garantire un servizio continuativo di pronto intervento in un contesto territoriale vasto.

Il quartier generale, già operativo con il ricovero dei mezzi della colonna mobile, è localizzato nel fabbricato ex Sobrero, ai confini con il Comune di Sant’Albano Stura: un immobile di notevole estensione grazie ai terreni circostanti che ne fanno parte, oggetto di un’operazione che ha visto la Regione come parte acquirente e quindi di proprietaria “ex novo” di un sito che sarà gestito in concertazione con Provincia e Coordinamento dei volontari della Protezione civile della Granda.

Alla cerimonia sono intervenuti i rappresentanti istituzionali di Regione, Provincia, Comune, Coordinamento volontari e sistema delle Fondazioni bancarie, che nell’insieme rappresentano un aspetto molto qualificante di quel modello concertativo molto efficace e pragmatico dal quale potrebbero derivare ancora importanti sviluppi – per esempio una pista per gli elicotteri, ma anche un luogo di formazione permanente – a partire dai lavori già eseguiti.

Scarica il .pdf dell’articolo originale: clicca qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.