Rimborsi ai datori di lavoro

Novità in materia di rimborsi ai datori di lavoro per la partecipazione dei dipendenti ad attività di protezione civile.

Sono state fornite le istruzioni per l’applicazione dei benefici normativi previsti dall’art. 39 D.Lgs 1/2018 a favore delle aziende che intendano usufruire dei rimborsi spettanti ai datori di lavoro con la modalità del credito d’imposta.

Ferma restando la possibilità delle ditte di utilizzare le vecchie modalità di rimborso, adesso è finalmente possibile scegliere, in alternativa ai tradizionali rimborsi, il credito d’imposta.

Questa nuova procedura consente di velocizzare notevolmente i tempi di chiusura delle pratiche di rimborso.

Le aziende che intendono avvalersi di questa possibilità dovranno semplicemente compilare il modello di domanda disponibile sul sito della Regione Piemonte.

La Regione provvederà all’istruttoria della pratica e successivamente, comunicherà alla ditta stessa il credito d’imposta riconosciuto.

Entro il giorno 10 del mese successivo alla ricezione della suddetta comunicazione, le aziende beneficiare potranno utilizzare le somme del credito d’imposta riconosciuto “in compensazione” con altri oneri fiscali dovuti all’erario, mediante l’utilizzo del modello F24, indicando il codice tributo “6898”.

I crediti d’imposta saranno consultabili nel “cassetto fiscale” del contribuente, sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.